DECRETO VESCOVILE

Prot. n. 132/08

DECRETO

Visto il parere favorevole espresso all’unanimità

dal Consiglio Presbiterale;

visto il parere favorevole della Zona Pastorale

Montone-Pietralunga;

visto il parere favorevole della Zona Pastorale

Trestina-Canoscio;

visti i canoni 553 – 555 del Codice di Diritto

Canonico;

a norma dell’Art.l §3 dello Statuto

per i Vicari di Zona,

con il presente atto stabilisco che

la Zona Pastorale

MONTONE – PIETRALUNGA

è unificata

alla Zona Pastorale TRESTINA – CANOSCIO

La nuova ed unica Zona Pastorale dalla data odierna sarà denominata

UNITA' PASTORALE ZONA SUD”

e comprenderà le Parrocchie di:

“S. Donato” in Trestina

“SS. Cosma e Damiano” in Canoscio

“S. Bartolomeo” in Sansecondo

“S. Leo” in S. Leo Bastia

“S. Lorenzo” in Petrelle

“S. Lorenzo” in Volterrano

“S. Magno” in Ronti

“S. Maria” in Morra

“S. Maria e S. Egidio” in Badia Petroia

“S. Pietro” in Croce di Castigione

“S. Stefano” in Bonsciano

“Beata Vergine della Neve” in Gioiello

“S. Maria Assunta in Monte S. Maria Tiberina

“S. Michele Arcangelo” in Marcignano

“S. Giovanni Battista” in Calzolaro

“S. Pietro” in Verna del Nestoro

“S. Gregorio Magno” in Montone

“S. Maria” in Pietralunga

“S. Giovanni Battista” in Aggiglioni

“S. Pietro” in Carpini

“S. Biagio” in Cinquemiglia

“S. Maria” in Promano

“S. Martino” (Castelvecchio) in S. Maiano

“Maria SS. del Carmine” in Niccone

“S. Pietro” in Montecastelli

Le Parrocchie di “S. Maria” in Pietralunga e di “S. Gregorio Magno” in Montone manterranno per alcune iniziative pastorali una certa unità fra loro e autonomia rispetto alle altre parrocchie della Zona Pastorale Sud, data la loro posizione geografica decentrata.

Città di Castello, 13 novembre 2008

Solennità dei Santi Patroni Florido e Amanzio

+ Domenico Cancian f.a.m.

Vescovo di Città di Castello